NUDO DI DONNA

18 aprile 2011 · Nessun commento

Di quante donne io sono
su tutto l’asse del tempo
vado scarnificando il miele all’ape.
Di consensi inseguiti e di prezzo preteso
sui sagrati di voluttà
ho battuto le gambe e sanguinato silenzio.

Nella stagione più prossima
resta a galleggiare novizio
il tempo.

D.A.

  • Share/Bookmark

Categorie: News · Testi Dona Amati

% commenti sino ad ora ↓

  • Non vi sono commenti sino a questo momento...Dai il via compilando il modulo sottostante.

Devi essere autenticato per inviare un commento.

Bad Behavior has blocked 200 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok